Chi siamo

L’Indice dei Libri del Mese è uno dei più autorevoli e longevi mensili italiani di informazione culturale. Fondato nel 1984, pubblica ogni mese sul cartaceo aggiornate riflessioni sull’attualità culturale, partendo dai libri più significativi del momento e sull’on line aggiornamenti, recensioni, schede, rubriche, interviste.

La storia dell’Indice fin dalle origini (ottobre 1984) porta l’imprinting dei direttori: con Gian Giacomo Migone (1984-1990) e Cesare Cases (1990-1994) il progetto originario si è definito e ha acquistato la sua riconoscibile fisionomia (i Libri del mese, la parte delle recensioni, le rubriche, la sezione delle schede) e una veste grafica progettata dall’agenzia Pirella Göttsche e connotata dai ritratti di Tullio Pericoli e dai disegni di Franco Matticchio. Con Alberto Papuzzi (1994-1999) il rapporto tra libri e cinema si è conquistato uno spazio privilegiato; con Luca Rastello (2000-2001) è nata la rubrica “Segnali”, attenta a tutto quel che nella produzione culturale mette in luce mutamenti e nodi problematici della società contemporanea; con Mimmo Càndito (2001-), i “Segnali” si sono ampliati e hanno conquistato la posizione d’apertura del giornale, con “Villaggio globale” la rivista ha ospitato le voci degli inviati e le rubriche sono state riunite nella sezione “Quaderni” esplorando nuovi ambiti culturali come l’opera, le mostre d’arte, il teatro e l’esperienza della traduzione.
Nel corso degli anni, al sistematico lavoro recensorio (ogni mese “L’Indice” dà notizia di un centinaio di libri) ha aggiunto la messa a punto di dossier di approfondimento, con interventi di specialisti autorevoli e ampie bibliografie: gli argomenti trattati vanno dalla traduzione letteraria alla presenza della Cina nell’editoria italiana, dalla tutela del patrimonio artistico al rapporto tra sport e politica, dai grandi autori del nostro recente passato (Franco Fortini, Primo Levi, Christa Wolf) a quelli contemporanei come Emmanuel Carrère, Tzvetan Todorov, Elena Ferrante, Martín Caparrós. Dal 2008 “L’Indice” pubblica ogni tre mesi l’inserto “L’Indice della scuola”, dedicato ai temi dell’istruzione e della formazione in Italia, dalla scuola dell’obbligo all’università.

Direttore
Mimmo Candito
Vicedirettore
Mariolina Bertini
Coordinamento di redazione
Beatrice Manetti, Santina Mobiglia, Massimo Vallerani
Redazione
Monica Bardi, Gerardo De Giorgio (ufficio abbonamenti), Elide la Rosa, Tiziana Magone (redattore capo), Camilla Valletti, Vincenzo Viola
Comitato editoriale
Enrico Alleva, Silvio Angori, Arnaldo Bagnasco, Andrea Bajani, Elisabetta Bartuli, Gian Luigi Beccaria, Cristina Bianchetti, Bruno Bongiovanni, Guido Bonino, Giovanni Borgognone, Eliana Bouchard, Andrea Carosso, Francesco Cassata, Loris Campetti, Andrea Casalegno, Guido Castelnuovo, Alberto Cavaglion, Mario Cedrini, Anna Chiarloni, Sergio Chiarloni, Marina Colonna, Carmen Concilio, Alberto Conte, Piero Cresto-Dina, Pietro Deandrea, Piero de Gennaro, Giuseppe Dematteis, Tana de Zulueta, Michela di Macco, Franco Fabbri, Giovanni Filoramo, Anna Elisabetta Galeotti, Gian Franco Gianotti, Claudio Gorlier, Davide Lovisolo, Fausto Malcovati, Danilo Manera, Diego Marconi, Sara Marconi, Walter Meliga, Gian Giacomo Migone, Luca Glebb Miroglio, Mario Montalcini, Alberto Papuzzi, Darwin Pastorin, Franco Pezzini, Cesare Pianciola, Telmo Pievani, Renata Pisu, Pierluigi Politi, Nicola Prinetti, Marco Revelli, Alberto Rizzuti, Giovanni Romano, Franco Rositi, Elena Rossi, Lino Sau, Domenico Scarpa, Rocco Sciarrone, Giuseppe Sergi, Stefania Stafutti, Ferdinando Taviani, Mario Tozzi, Maurizio Vaudagna, Anna Viacava, Paolo Vinesi, Gustavo Zagrebelsky
Redazione web (Fahrenheit 452 srl)
Luisa Gerini e Laura Savarino

Presidente
Silvio Angori
Vice Presidente 
Renzo Rovaris
Amministratore delegato
Mario Montalcini
Consiglieri
Sergio Chiarloni, Gian Giacomo Migone, Luca Terzolo
Direttore editoriale
Andrea Pagliardi


Il crowdfunding dei miracoli, articolo pubblicato sul numero di aprile 2016 di Prima Comunicazione