L’illustratore del mese: Arianna Papini

0

Le immagini del numero di ottobre 2015 in edicola sono di Arianna Papini.

Arianna Papini è nata e vive a Firenze, dove ha studiato arte e architettura. Ha lavorato come direttore editoriale e artistico presso la casa editrice Fatatrac della quale è ancora oggi consulente editoriale. Ha insegnato disegno industriale e teoria dei linguaggi formali alla facoltà di architettura di Firenze e ha tenuto corsi presso l’Accademia Drosselmeier di Bologna, Artelier di Padova, Associazione Illustratori di Milano e presso l’Isia di Urbino dove, dal 2007, insegna illustrazione. Collabora con il Master di illustrazione di Macerata, con il MI-Master di illustrazione di Milano e con quello per l’editoria di Padova. Collabora con scuole e biblioteche per la diffusione della lettura tra i bambini, effettua corsi di aggiornamento per insegnanti e bibliotecari.

Ha scritto e illustrato più di settanta libri per La Nuova Italia, Fatatrac, Edicolors, Lapis Edizioni, Città Aperta, Carocci, Avvenire, Coccole e Caccole, Kalandraka, con i quali ha vinto numerosi premi. Tra questi: il Premio Andersen, il Premio nazionale infanzia piccolo Plauto; il Premio nazionale libro per l’ambiente e il Premio Toscana ecoefficiente.

Alcuni dei suoi libri sono pubblicati in coedizione in Francia, in Spagna e in Inghilterra. Ha partecipato a un’ottantina di mostre tra personali e collettive, in Italia e all’estero. E’ in corso (fino al 31 ottobre) la mostra Gattoteca arcobaleno, presso la Biblioteca San Giorgio di via Pertini a Pistoia.

www.ariannapapini.com

Condividi.