Turchia – Matrimoni combinati e fughe d’amore

0

Video-intervista a Orhan Pamuk

In Turchia, secondo i dati dell’Istituto di Statistica nazionale, il 54 per cento dei matrimoni sono combinati, ricorda Orhan Pamuk nel corso dell’intevista rilasciata in occasione della presentazione del suo romanzo La stranezza che ho nella testa. Si tratta di un tema forte, come sottolinea lo scrittore, “al centro del dibattito culturale sulla modernità” che riguarda paesi come la Turchia, in un contesto sociale in cui la tradizione e le restrizioni religiose dell’Islam giocano un ruolo fondamentale. Amore fantasticato e quotidianità di un matrimonio, che nel suo caso si rivelerà felice, segnano la storia personale di Mevlut, il venditore di boza protagonista del romanzo.

Il video è un estratto dell’intervista Orhan Pamuk – Il romanzo senza i ceti medi pubblicata sul numero di febbraio 2016.

Condividi.